CASI CLINICI

 

 

vaiolo caso clinico 1 caso clinico 2

CASI CLINICI

 

VAIOLO AVIARE

Caso clinico 1

 

L'allevatore riferisce quanto segue:

<da qualche giorno ho notato una specie di “porro” sotto al becco, non a tutti, solo ad un maschio; qualcuno ha l'affanno e sono morti nel giro di una settimana tre piccoli svezzati da poco. Oggi ne ho trovato un altro “gonfio” in voliera>.

Ispezione dell'allevamento:

30 coppie di canarini di colore, locale senza finestre, poco areato e solo luce artificiale; non vaccinati.

•  appena entrato si sentono i respiri affannosi di alcuni soggetti ; ispezione delle lesioni sotto il becco(lesione cutanea proliferativa, non porro) ;

crosta da vaiolo

•  Esame Obiettivo Generale: un novello in stato di malessere presentava stato di nutrizione scadente, sensorio depresso, mucose apparenti leggermente pallide, becco cianotico, piumaggio scostato dal corpo (“gonfio”).

•  Prelievo di cadaveri per l'esame anatomo-patologico.

Diagnosi: sospetto vaiolo.

Profilassi e terapia: vaccinazione d'emergenza di tutti i soggetti presenti in allevamento, antibiotico ad ampio spettro, immunomodulatore e vit. A.

Commenti: dopo la vaccinazione sono morti solo i canarini con sintomi respiratori, la lesione sotto al becco è evoluta in crosta e poi è caduta spontaneamente. Il canarino sta bene e ha svezzato la sua nidiata. Qualcun altro è nato senza manifestare alcun sintomo.

L'immunomodulatore migliora l'efficienza degli organi immunitari.

L'antibiotico previene le infezioni secondarie.

La vit. A protegge gli epiteli in cui il virus replica.

In definitiva il 35-40% della produzione è persa. Se non avesse effettuato la vaccinazione d'emergenza probabilmente ne sarebbero morti un numero maggiore. Se avesse vaccinato per tempo non avrebbe mai avuto il problema

top

Caso clinico 2

 

L'allevatore riferisce quanto segue:

mi è morta una riproduttrice che fino a ieri stava benissimo, presenta sangue nel becco. Altri tre canarini, tutti adulti, hanno l' “occhio bagnato”.

blefarocongiuntivite

Ispezione dell'allevamento:

21 coppie di Fife fancy, locale ben areato, finestre con zanzariere, luce naturale e artificiale;

canarini da poco avviati alla riproduzione, prelevo il cadavere per l'autopsia e gli esami culturali, tampone congiuntivale.

Autopsia : emorragia alle commessure del becco, il resto dell'esame obiettivo generale è nella norma.

Apertura delle cavità : trachea congesta con aree emorragiche, polmoni edematosi e congesti;

Esame colturale del tampone congiuntivele: 24 ore dopo la semina del tampone l'esito è positivo. Antibiogramma.

Prelievo di croste per esame virologico.

Diagnosi: sospetto vaiolo primario e sinusite batterica secondaria al vaiolo. L'esame virologico conferma il sospetto mediante identificazione del virus sia al microscopio elettronico sia mediante coltura su CAM.

Profilassi e terapia: vaccinazione d'emergenza di tutti i soggetti presenti in allevamento, antibiotico ad ampio spettro, immunomodulatore e vit. A.

Commenti: dopo la vaccinazione sono morti altri 2 soggetti che presentavano solo congiuntivite, tutti gli altri non hanno manifestato nessun sintomo e hanno portato a termine la riproduzione. L 'immunomodulatore migliora l'efficienza degli organi immunitari.

L'antibiotico previene le infezioni secondarie.

La vit. A protegge gli epiteli in cui il virus replica.

Se non avesse effettuato la vaccinazione d'emergenza probabilmente ne sarebbero morti un numero maggiore.

Se avesse vaccinato per tempo non avrebbe mai avuto il problema.

top

  • anche nel 2007 il vaiolo ha ucciso centinaia di canarini senza che questi manifestassero alcun sintomo;
  • anche nel 2007 il vaiolo ha colpito migliaia di canarini impedendo loro di cantare,mangiare, riprodursi, facendoli solo soffrire senza ucciderli;
  • anche nel 2007 il vaiolo ha colpito migliaia di canarini che non hanno mai manifestato alcun sintomo e che hanno liberato il virus nell'ambiente;
  • anche nel 2007 centinaia di allevatori hanno speso un patrimonio per curare infezioni secondarie al vaiolo.

1. Molte malattie oggi non esistono più grazie alle vaccinazioni

2. Facciamo in modo che anche il vaiolo del canarino scompaia per sempre

3. Il vaccino contro il vaiolo del pollo non immunizza il canarino

4. Se non vaccini i tuoi canarini contro il vaiolo contribuisci a diffondere questa malattia.

top

home chi sono curriculum progetti pubblicazioni altre attività consigli allevamento malattie frequenti
standard fife riproduttori fife 2008 fife novelli 2008 standard gloster riproduttori gloster2008 gloster novelli 2009 standard norwich riproduttori norwich 2008 norwich novelli 2008
mondiale Belgio 2007 convegno sul trasporto bestialità gestione sanitaria canarini news   contatti links mappa del sito